Per Monica Vitti l'omaggio del Roma Film Festival con un documentario

- Google+
28
Per Monica Vitti l'omaggio del Roma Film Festival con un documentario

La XXIII edizione del Roma Film Festival presenta un omaggio a Monica Vitti con un documentario dal titolo Monica!, a cura di Adriano Pintaldi, realizzato con il Patrocinio della Direzione Cinema del Mibac, della Regione Lazio, del Comune di Roma, di Luce Cinecittà, del Centro Sperimentale di Cinematografia, dell’Anica, di Roma Lazio Film Commission.

Monica Vitti, all’anagrafe Maria Luisa Ceciarelli, dallo sguardo felino, intenso e accattivante, con la sua inconfondibile voce roca e sensuale che la vide anche prodursi in veste di doppiatrice, è indubbiamente una delle più celebri e amate attrici italiane di tutti i tempi.

Simbolo di fascino e di bravura, straordinaria nella commedia e nel dramma, la Vitti  - cui di recente è stata dedicata la mostra di grande successo La Dolce Vitti al Teatro dei Dioscuri, è adesso oggetto di un documentario, che si propone di tracciare un ritratto, per forza di cose parziale, della grande attrice, con una serie di clip estratte dai suoi film più famosi, back stage inediti, interviste di repertorio e appositamente realizzate con registi, attori e personaggi come Michelangelo Antonioni, Vittorio De Sica, Alberto Sordi, Mario Monicelli, Andrea Camilleri, Giancarlo Giannini, Maurizio Costanzo, Jean Sorel, Diego Abatantuono, Francesco Rutelli, Gianni Minà, Enrico Vanzina, Adriano De Micheli, Citto Maselli, Christian De Sica, Luciano Tovoli, Michele Placido, Enrico Montesano, Barbara Bouchet, Vincenzo Salemme.

Dopo il sodalizio con Michelangelo Antonioni, con cui condivise per un periodo anche la vita e che la lanciò come Musa del suo cinema dell'incomunicabilità, Monica Vitti è stata diretta dai più grandi registi del nostro cinema (e non solo) come  Vittorio De Sica, Mario Monicelli - che ne valorizzò per primo la vena comica -, Ettore Scola, Luciano Salce, Dino Risi, Alberto Sordi, Carlo Di Palma, Roberto Russo, Luis Buñuel, Roger Vadim, Andrè Cayatte, Miklos Janksò e Joseph Losey. Tanti i premi conquistati nel corso della sua carriera:  ben sei David di Donatello, tre Nastri d’argento, l'Orso d’argento a Berlino, il Leone d’oro a Venezia.

I personaggi da lei interpretati sono e saranno per sempre un pezzo fondamentale della storia del cinema di tutti i tempi. Il documentario intende raccontare, seppure parzialmente, la formazione artistica e l’evoluzione di un’icona dei nostri tempi entrata a far parte del nostro immaginario collettivo per la sua indiscussa bravura e capacità di passare dai ruoli drammatici a quelli comici con grande leggerezza e semplicità.

La proiezione di Monica! sarà giovedì 13 dicembre alle 20.30 al Teatro Quirino di Roma.



Lascia un Commento
Lascia un Commento